#3 MARZO GUARDINGO

31 Marzo 2021

Cerchiamo notizie, aspettiamo. Ci siamo dati “pazienza” come parola c’ordine.

Per ora il nostro Hotel è chiuso.

Ufficialmente non c’è un divieto che limita l’accoglienza turistica, ma in Italia è vietato spostarsi tra regioni e all’estero molti Stati impongono la quarantena a chi vi rientra.
Peraltro il Trentino è attualmente “zona rossa”, quindi sono chiusi anche molti negozi, i bar, i ristoranti.

In questi giorni fa specie vedere girare qualche macchina con targa straniera, soprattuto polacca. Ma sono eccezioni, giovani velisti agonisti venuti ad allenarsi sul Garda.

nostro Hotel è chiuso

Come stiamo passando il tempo?

Il nostro lavoro stagionale ci lascia sempre una finestra di qualche mese in cui l’albergo resta inattivo. Di solito novembre e dicembre, poi a gennaio si apre qualche giorno per Expo Shue, dunque si riprende a fine marzo.

Quest anno abbiamo voluto ri seminare il prato della piscina per rendere l’erba più forte. Ad Arco c’è un vivaio dove lavora un tecnico che è stato anche consulente del Bayer di Monaco di calcio.

Alessandra ha investito molto tempo nel nostro laboratorio di pasticceria, tanto da riuscire a pensare anche a dolci personalizzati per le feste. Ovetti farciti per Pasqua, cioccolatini per San Valentino, macaron a tema natalizio.

Ha fatto anche qualche torta di compleanno e addirittura una per il matrimonio di un’amica.

Carlo e Andrea hanno poi dedicato tanto tempo alla formazione digitale, di cui discutono a pranzo. Uno prolisso che parla senza sosta, l’altro che muove solo la testa. Fa ridere, poi ogni tanto si arrabbiano.

Non abbiamo fatto ristrutturazioni, quest anno.

Abbiamo in previsione di rinnovare alcune camere, sistemare il buffet delle colazioni, comprare le poltroncine nuove per la veranda del bar. Sarebbero le cose più “urgenti”.
Ma dobbiamo aspettare tempi migliori.

Il ri-uso è molto Green, no?!

nostro Hotel è chiuso

POTREBBE ESSERE CHE AD APRILE SAREMO ANCORA CHIUSI

Noi dipendiamo ovviamente dal Covid e dalle restrizioni, ma quando pensiamo all’apertura dobbiamo considerare anche altre 2 cose:

potremo aprire solo quando avremo ricevuto qualche prenotazione.
Le prime, ad oggi, le abbiamo da maggio.

Andrea, Violeta, Maria, Elena e tutti gli altri della “Squadra” quando verranno assunti avranno necessità di lavorare in modo continuativo, senza settimane di pausa.

Insomma apriremo quando ci sarà sia sicurezza che “movimento”.
Per ora il nostro Hotel è chiuso perché purtroppo non può essere altrimenti.