Hotel

Il motto “ozio attivo” per rendere l’idea di quello che vogliamo offrire al Brione.
Uno spazio per il riposo e il piacere, un rifugio affidabile per chi è in movimento alla scoperta di un territorio ricco di bellezze.

Mamma Fernanda, con il marito Ferruccio e il piccolo Carlo a manina, ha accolto i primi ospiti nel ’53.
Il Brione l’ha tirato su lei con una lungimiranza imprenditoriale merce rara dell’epoca.

Carlo vedeva la mamma dirigere le operazioni dal pass della cucina e nel frattempo “respirava albergo”.

Oggi sono i figli Andrea e Alessandra a guardare al futuro.

Un avvenire dove, speriamo, le nostre radici possano diventare ancora più solide.