#12 SEMPRE MEZZO PIENO

31 Dicembre 2021

“Auguri” si usa ormai come il prezzemolo. Compleanni, anniversari, celebrazioni, festività, persino gli onomastici. Qualcuno lo usa anche per auspicare buona sorte per un esame, o una gara, ma qui gli integralisti della scaramanzia accettano solo in bocca al lupo.

Insomma, auguri va bene un po’ come il nero che sta su tutto.

Noi oggi vorremmo augurare Buon Anno ai nostri amici che ci leggono, agli ospiti che hanno scelto di venire da noi in vacanza e ci seguono sul nostro Blog.
Ma “Auguri”, oggi, che valore ha?

Siamo in un periodaccio.

Le economie, le tasse, la qualità della vita, le tantissime malattie. Ovviamente il Covid.
Tutte queste cose ci stanno facendo diventare brutti, spesso arrabbiati, nervosi. Senza contare che siamo quasi sempre di corsa.
Cosa ci aspettiamo quando qualcuno ci fa gli auguri? Gli diamo valore?

Sarebbe un auspicio profondo. Molto altruista.
<<Desidero che tu possa passare un “buon” anno.>> Una roba importante, no?!

Buono per noi è sereno.

La serenità è tutto. Non significa per forza essere in salute, purtroppo, ma ci aiuta a convivere meglio anche con quei momenti più difficili.
Serena è una famiglia che fa sacrifici ma riconosce che il valore della stessa conta di più.
Chi accetta scelte che non condivide è sereno. Sa che non si può essere sempre tutti d’accordo e che spesso capita alcune decisioni vengano prese da chi sta sopra di noi.

Per cercare di essere sereni si potrebbe sforzarsi di essere ottimisti, per esempio.
Ecco, guardare il bicchiere mezzo pieno.

Insomma, AUGURI allora.
Vi auguriamo nel 2022 di trovare il tempo di avere pazienza. Di avere la voglia di rispettare chi non la pensa come voi. Vi auguriamo di poter superare i momenti difficili senza perdere il vostro equilibrio.

Vi auguriamo possiate trovare il tempo da dedicare a voi stessi. Per STARE BENE.

Ci si vede l’anno prossimo!
Questi sotto siamo NOI del Brione.